Milano Fashion Week 2020

Dal 18 al 24 febbraio 2020, a Milano, si terrà la consueta Fashion Week dedicata alla Moda Donne, un appuntamento imperdibile per gli appassionati e per tutti gli addetti ai lavori. Per l’Italia è un evento molto importante, specchio dell’ottimo stato di salute di cui gode il settore, come confermano i dati diffusi dalla Camera Nazionale della Moda Italiana, secondo cui, nei primi nove mesi del 2019

Durante questi sette giorni, alcuni fra i più grandi stilisti italiani presenteranno le loro nuove collezioni, spiegando le nuove tendenze che ci aspettano nel 2020. Quest’anno, in particolare, si conta sulla presenza di circa 148 aziende, tra cui:

– Gucci
– Fendi
– Versace
– MSGM
– Philipp Plein
– GCDS

Al momento non ci sono state grandi anticipazioni riguardo le novità che sfileranno sulle passerelle, ma il Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Ennio Capasa, l’ha presentata come un’edizione ecosostenibile, perché saranno rispettati “i più alti standard di sostenibilità”, sia per i materiali utilizzati che per la filiera di produzione.

Tanti eventi gli eventi da non perdere, di seguito una lista degli eventi che consigliamo di non perdere!

18.02 Milan Fashion Week – Opening Event

Tra gli eventi più importanti, va segnalato l’Opening che si terrà martedì 18 febbraio, proprio in occasione dell’inizio della manifestazione Moda Donna all’interno della Milano Fashion Week 2020. La festa si terrà presso il Just Cavalli, storico locale milanese profondamente legato al mondo della moda. Sarà un benvenuto esclusivo a cui potranno partecipare, dalle ore 20.00, solo coloro che godranno dell’accredito. Previsti drink e buffet. Per accreditarti clicca qui: LINK ALL’ACCREDITO

21.02 Private After Show

Venerdì 21 febbraio, si terrà un altro party esclusivo, che si svolgerà stavolta nella suggestiva cornice dello storico locale milanese “Hollywood”. Animato da un esclusivo DjSet in stile Hip-Hop. L’ingresso è programmato dalle ore 23.00 e si potrà partecipare solo se accreditati. Per accreditarti clicca qui: LINK ALL’ACCREDITO

23.02 Duomo Terrace – Aperitif

In una location unica, il Duomo 21, si potrà godere di un esclusivo aperitivo sulla terrazza vista Duomo. L’aperitivo con Dj set, si terrà Domenica  23 Febbraio. L’ingresso è programmato dalle ore 19.00 e si potrà partecipare solo se accreditati. Per accreditarti clicca qui: LINK ALL’ACCREDITO

 

e tanto altro…..

Oltre agli eventi previsti per la settimana della moda maschile, tra i quali è giusto segnalare l’incontro con Brunello Cucinelli e Jim Moore, che parleranno del libro “Hunks and Heroes: Jim Moore: Four Decades of Fashion at GQ” e la successiva assegnazione del titolo “GQ Best Dressed Men 2020”, gli appuntamenti più importanti avverranno durante la settimana della Milano Fashion Week di febbraio, dedicata alla moda donna. In programma ce ne sono tanti, sia all’interno della manifestazione stessa che in altre sedi sparse sul territorio cittadino.

History

Milano Fashion Week è una manifestazione storica, sia per Milano che per l’Italia. Il capoluogo lombardo, in particolare, fa parte delle cosiddette “Big Four”, ovvero le quattro metropoli (le altre sono New York, Londra e Parigi) in cui, due volte all’anno, si svolge la “settimana della moda”. La prima edizione della Fashion Week si è tenuta nell’ormai lontano 1958 a Firenze, su iniziativa di Giovanni Battista Giorgini, ma nel 1975, per gestire meglio l’incredibile flusso di visitatori provenienti da tutto il mondo, fu presa la decisione di spostarla a Milano. Da allora, durante questi convulsi giorni, si svolgono due eventi distinti che, quest’anno, comprendono la settimana della moda uomo (dal 10 al 14 gennaio) e, dal 18 al 24 febbraio 2020, il clou della manifestazione, ovvero le sfilate di moda femminile. Moda Donna, infatti, è una delle settimane più attese dal fashion system internazionale, durante la quale si svolgeranno sfilate, presentazioni, concerti ed eventi che coinvolgeranno tanti vip.

Le nuove tendenze

Nonostante manchi ancora un mese alla manifestazione, qualche anticipazione riguardo le nuove tendenze è filtrata. In particolare, sembra che, come negli ultimi anni, anche nell’edizione 2020 i designer siano decisi a seguire una filosofia della moda in grado di adattarsi alle persone e non il contrario. Di conseguenza, gli abiti che sfileranno in passerella saranno modelli da indossare in qualsiasi occasione, indipendentemente dall’importanza dell’evento. Tuttavia, non mancheranno sicuramente abiti eccentrici, ma ci si impegnerà principalmente a dare visibilità e importanza al nuovo trend della cosiddetta “rough elegance”.

Come accreditarsi alla Milano Fashion Week

Riguardo gli accrediti per partecipare alla manifestazione, i giornalisti specializzati e i blogger possono richiederlo tramite il sito ufficiale della Camera Nazionale della Moda Italiana, compilando il modulo disponibile online. Sarà la stessa Camera Nazionale a decidere, però, gli eventi a cui si potrà presenziare. Inoltre, ci sono gli accrediti per i “buyer”, ovvero quegli esperti che “decidono” i capi d’abbigliamento e gli accessori che un punto vendita può mettere in commercio. Anche in questo caso, la procedura è la stessa (bisogna compilare la domanda di accredito dal sito della Camera Nazionale della Moda), ma in più verranno richieste diverse informazioni per confermare lo status di “buyer” e, solo in caso di esito positivo, si riceverà l’accredito. Chi, invece, non rientra in nessuna delle categorie sopra citate, può contattare l’ufficio stampa della maison che si intende seguire, oppure provare ad avere un biglietto vincendo le aste in cui alcune associazioni no profit li mettono in palio; o, infine, piazzandosi molto presto davanti all’ingresso, sperando che qualcuno non si presenti per prenderne il posto.