Il secondo gruppo mondiale del Lusso dopo LVMH sbarca a Milano. In via Mecenate ha infatti stabilito la sua nuova sede, su uno spazio di oltre 11mila metri quadri distribuito in 9 piani.

“Il forte significato simbolico della nuova sede vuole consolidare l’identità di Kering che, con profonde radici in Italia, nutre un forte senso di rispetto nei confronti del patrimonio, del savoir faire e della cultura manageriale made in Italy”, ha sottolineato Jean-François Palus, managing director di Kering.

“Negli ultimi 20 anni, l’Italia ha giocato un ruolo fondamentale nel gruppo e intendiamo potenziare gli investimenti, attraendo e trattenendo i migliori talenti”, ha aggiunto il manager.

L’edificio, che andrà ad affiancare alle altre sedi del colosso nel mondo(Parigi, Hong Kong, New York, Firenze, Londra), prevede numerosi spazi verdi al suo interno, e innovazioni tecnologiche che porteranno a un risparmio idrico di oltre il 50% ed un’altissima efficienza energetica.

TodoinMilan